Condizioni generali

Prenotazioni -

Si accettano fino ad esaurimento delle disponibilità. Le proposte Podium sono da ritenersi valide solo se trasmesse per iscritto in termini chiari e precisi. Qualora l’acquirente trovasse qualsivoglia difficoltà di comprensione nelle proposte fatte dall’organizzatore ha obbligo di chiederne immediato chiarimento. La conferma, con conseguente acquisto da parte dell’acquirente, equivale a implicita dichiarazione di comprensione ed accettazione sia di quanto acquistato che dei termini di contratto di seguito esposti.

 

Organizzatore -

I servizi turistici e/o pacchetti oggetto del contratto sono organizzati da PODIUM Srl, Strada Cardio, 18 - 47899  Serravalle - Repubblica di San Marino,  Tel. 0549/975345. Il contratto è regolato dalle disposizioni che seguono in ottemperanza delle leggi Europee e Nazionali vigenti.

 

Contratto -

Il contratto ed i relativi vincoli nascono e si intendono esecutivi fra le parti dalla conferma scritta da parte del cliente a Podium e dalla successiva riconferma, sempre scritta, da parte di Podium. La conferma scritta del cliente non può prescindere da una precedente offerta fatta da Podium e dal rispetto della eventuale opzione che lo stesso organizzatore indica. Le opzioni, salvo ove diversamente indicato, scadono alle ore 13 del giorno indicato sull’offerta dell’organizzatore. In caso di offerte generiche, che non prevedano la gestione di alcuna opzione, le conferme del cliente verso Podium devono essere da quest’ultimo riconosciute e riconfermate in modo scritto. Quale conferma scritta da parte dell’organizzatore valgono: l’invio di estratto conto, riportante, qualità, quantità e tutti i servizi che Podium T.O. si impegnerà a fornire, e/o la richiesta di acconto, (vedi “Pagamenti ed acconti”), o saldo dei servizi. Il non rispetto da parte del cliente di queste modalità, non da atto ad alcun obbligo da parte dell’organizzatore. Allo stesso modo eventuali annullamenti, rinunce o recessioni dal contratto, (senza che le stesse diano atto a penali, ove possibile, e fatti comunque salvi eventuali diritti dell’organizzatore, ove previsti, vedi “Rinunce” o “Recessione o annullamento del contratto” di queste Condizioni Generali), dovranno essere comunicate all’organizzatore esclusivamente per iscritto e saranno efficaci solo se seguite da comunicazione scritta di accettazione da parte di Podium s.r.l.

 

Contenuti del Contratto -

Il presente contratto è composto da queste Condizioni Generali, dalle Condizioni Speciali (qualora esistenti), nonché dalle Info Tecniche contenute nelle varie pagine precedenti ogni sezione di questo catalogo, (Gruppi Studenti Italia, Gruppi Studenti Estero, Gruppi Adulti Italia, Gruppi Adulti Estero), comunque integrate dalle descrizioni contenute nel presente ‘Panorama Europa’ e dal programma a stampa che Vi sarà inviato. Data la peculiarità di questo ‘Panorama Europa’, (offerte personalizzate di pacchetti turistici a clienti non necessariamente consumatori finali), valgono quali condizioni speciali tutte le modifiche al primo programma inviato ed accettate fra le parti, di cui esista documentazione scritta, sotto qualsivoglia forma comunque accettata dalle parti stesse. Ogni obbligo da parte di Podium T.O. nasce come descritto alla voce ‘Contratto’ e vale per le sole prestazioni contenute nell’ultimo “Estratto Conto” inviato da Podium T.O. al cliente. Il cliente è tenuto alla verifica di detto documento, che sarà inviato da Podium T.O. dopo ogni modifica dovesse occorrere al cliente in fase di prenotazione. Il cliente dovrà altresì accertarsi di avere detto “Estratto Conto” sempre aggiornato alle sue richieste, e di essere in possesso dei relativi documenti di viaggio, (Voucher).

 

Prezzo -

Il prezzo del pacchetto è determinato nelle “Condizioni Speciali”, così come definite al punto precedente “Contenuti del Contratto”. I prezzi indicati in questo catalogo non comprendono le bevande ai pasti, gli extra personali, le mance, i trasferimenti, le escursioni facoltative, il trasporto, le assicurazioni personali e quanto non espressamente specificato.  Le quote dei servizi nei paesi “fuori €uro” sono calcolate in base alle rispettive valute, di cui viene altresì indicato il corrispondente valore in €uro al momento della conferma del gruppo.

 

Revisione del prezzo -

Il prezzo potrà subire variazioni nei seguenti casi:

In dipendenza di variazioni nel costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse e imposte, quali (a titolo esemplificativo e non esaustivo) le tasse di imbarco/sbarco nei porti ed aeroporti, e di variazioni nell’applicazione dell’I.V.A., tasse di soggiorno, etc., o in dipendenza delle variazioni dei tassi di cambio delle diverse valute di cui il viaggio si compone per servizi usufruiti in Paesi “fuori €uro”.

L’IVA e tasse di soggiorno sono di solito comprese in Italia, (salvo ove in procinto di revisione), mentre all’estero ove non compresa è indicata. IVA e tasse si applicano nella misura conosciuta al momento della stampa. Eventuali variazioni di IVA, tasse di soggiorno, o qualsivoglia incremento o aggiunta di tasse europee, governative, o locali, comporterà un automatico adeguamento dei prezzi pubblicati.

La revisione del prezzo sarà determinata in proporzione alla variazione dei singoli elementi citati o interessati, ed all’acquirente sarà fornita l’esatta indicazione della variazione dell’elemento di costo che ha determinato la variazione del prezzo, dal momento del preventivo al momento della definitiva conferma e/o partenza.

Pagamenti ed acconti - Le conferme delle prenotazioni saranno ritenute valide se l’acquirente al momento della definitiva conferma del viaggio, (ed in modo contestuale alla conferma stessa), invierà un acconto pari al 25% del prezzo totale pattuito. Il saldo dovrà infine essere inviato 21 giorni prima della partenza.

Per le conferme che siano comunicate dopo il 21° giorno prima della partenza, il saldo dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

 

Rinunce -

Allorché il cliente intenda rinunciare o recedere dal contratto dopo avere confermato il viaggio, al di fuori delle ipotesi riportate al paragrafo “Recessione o annullamento del contratto” di queste condizioni generali, si applicheranno le seguenti condizioni: - Diritto di prenotazione/apertura e gestione pratica pari a € 300,00; - 30% del prezzo pattuito dell’intero pacchetto dal momento della conferma fino al 30°giorno prima dell’inizio del soggiorno; - 75% dal 29° al 3° giorno prima dell’inizio del soggiorno; - 100% per tutte le cancellazioni o rinunce pervenute con preavviso inferiore a quanto sopra indicato. Per tutte le combinazioni, nessun rimborso verrà effettuato nei casi di mancato arrivo o di arrivo ritardato o di partenza anticipata. In ogni caso eventuali annullamenti, rinunce o recessioni dal contratto, (senza che le stesse diano atto a penali, ove possibile, e fatti comunque salvi eventuali diritti dell’organizzatore, ove previsti, vedi paragrafo “Contratto” e “Recessione o annullamento del contratto” di queste condizioni generali), dovranno essere comunicate all’organizzatore esclusivamente per iscritto, e saranno efficaci solo se seguite da comunicazione scritta di accettazione da parte di Podium s.r.l.

 

Assicurazione dei servizi -

A norma di legge ed anche a garanzia dell’esatto adempimento degli obblighi assunti verso i clienti, PODIUM Srl ha stipulato polizza assicurativa ‘PARCPADV&TO’. Il viaggiatore può inoltre stipulare le seguenti polizze assicurative integrative:

1) - Assicurazione facoltativa: medico non stop e bagaglio;

2) - Assicurazione facoltativa: a copertura delle spese sostenute e penalità

relative all’annullamento del contratto da parte del consumatore o acquirente.

3) - Assicurazione facoltativa: Polizza danni in Hotel a cose e/o persone. Per tutte le formule assicurative il cliente ha l’obbligo di verificare con gli operatori Podium T.O. che le relative polizze siano state in effetti emesse, facendone espressa richiesta prima della partenza.

 

Accordi specifici -

Il cliente può fare presenti, all’atto della prenotazione, particolari richieste o esigenze che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, qualora ciò sia tecnicamente possibile. In questo caso gli accordi specifici saranno inseriti nell’ambito delle condizioni speciali. Anche eventuali modifiche al pacchetto turistico saranno inserite nelle condizioni speciali, dopo che sia stato determinato in precedenza un pacchetto stabilito e confermato fra le parti. Dopo la conclusione del contratto, (cioè dopo la conferma del pacchetto), eventuali modifiche, siano esse richieste dal viaggiatore, ovvero dall’organizzatore, dovranno formare oggetto di specifico accordo da redigersi per iscritto.

 

Cessione del contratto -

Qualora il cliente si trovi nell’impossibilità di usufruire del pacchetto turistico, può cedere il contratto ad un terzo, a condizione che questi soddisfi tutte le condizioni ed i requisiti per la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico. In tal caso il viaggiatore dovrà dare comunicazione della propria intenzione di recesso dal contratto all’organizzatore a mezzo di lettera raccomandata A/R, o in casi di urgenza con telegramma o e-mail, (di cui si richiede specifica conferma di ricevuta), che dovrà pervenire entro e non oltre quattro giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità del cessionario (nome, cognome, sesso, data di nascita e cittadinanza). Per la pratica di cessione verranno addebitate le spese inerenti la pratica stessa, a seconda dei casi e delle difficoltà, spesa che, in ogni caso, non supererà € 1.000,00. A seguito della cessione, il cedente ed il cessionario sono solidamente obbligati per il pagamento del prezzo del pacchetto turistico e delle spese derivanti dalla cessione.

 

Recessione o annullamento del contratto -

Il cliente ha diritto di recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penalità solo nelle seguenti ipotesi: a)  Aumenti di prezzi del pacchetto dal momento della conferma alla partenza in misura eccedente il 10% del prezzo indicato; b)  Modifiche essenziali del programma di viaggio richieste dall’organizzatore dopo la conferma dello stesso, e non accettate dal viaggiatore. A tale fine si precisa che il cliente deve comunicare per iscritto all’organizzatore la propria scelta di accettare o di recedere entro due giorni lavorativi dal ricevimento della proposta di modifica.

Nelle ipotesi indicate, ovvero allorché l’organizzatore annulli il pacchetto di servizi turistici prima della partenza, per qualsiasi motivo, tranne che per colpa del cliente stesso, quest’ultimo ha i seguenti alternativi diritti: a)  Usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente o, se non disponibile, superiore, senza supplemento di prezzo, ovvero di pacchetto turistico di qualità inferiore, con restituzione della differenza di prezzo; b)  Ricevere la parte di prezzo già corrisposta, entro sette giorni lavorativi dal momento della comunicazione della cancellazione della partenza da parte dell’organizzatore ovvero dell’annullamento. Il viaggiatore deve comunicare per iscritto all’organizzatore la propria scelta di recedere ovvero di usufruire di pacchetto turistico alternativo, entro e non oltre due giorni lavorativi dal ricevimento della proposta alternativa.

 

Numero minimo dei partecipanti -

Saranno accettate, ai prezzi indicati nel catalogo, prenotazioni per soli gruppi, i prezzi indicati non sono validi per viaggiatori individuali. Viene quindi accettata qualsiasi prenotazione di un numero minimo di 15 persone, a cui equivale la definizione di gruppo.

 

Variazione del numero dei partecipanti -

Una volta che l’acquirente abbia confermato il numero dei componenti il gruppo, l’organizzatore accetterà variazioni nel numero dei partecipanti dipendentemente dalla disponibilità residua negli alberghi al momento della comunicazione della variazione del numero dei partecipanti. L’eventuale diminuzione del numero dei partecipanti dà luogo a penali da parte dei fornitori dei servizi, (alberghi, ristoranti etc.), per il numero di persone corrispondente alla diminuzione stessa. Le penali derivanti da cancellazioni di partecipanti a gruppi confermati seguiranno in percentuale quanto indicato alla voce “Recessione o annullamento del contratto”.

In caso di aumento del numero dei partecipanti, l’organizzatore cercherà, ove tecnicamente possibile, di sistemare il maggior numero di viaggiatori, alle stesse condizioni del gruppo a suo tempo confermato, o in alternativa in strutture equivalenti per tutto o per la parte eccedente del gruppo.

Non saranno accettate eventuali cancellazioni di prenotazioni a causa dell’impossibilità da parte dell’organizzatore di sistemare la parte eccedente del gruppo, qualora successivamente comunicata alla conferma del gruppo stesso. In questo caso saranno applicate le penali come al paragrafo “Rinunce”, fatto salvo il maggior danno all’organizzatore del viaggio.

 

Modifiche dopo la partenza -

Dopo la partenza, allorché una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata, per cause dipendenti dall’organizzatore, lo stesso predispone adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato, non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del viaggiatore, oppure rimborsa quest’ultimo nei limiti della differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Ove non sia possibile per l’organizzatore alcuna soluzione alternativa o il cliente non l’accetti per un giustificato motivo, l’organizzatore gli mette a disposizione un mezzo di trasporto equivalente per il ritorno al luogo di partenza o ad un altro convenuto, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e dei posti, e gli restituisce la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

 

Viaggi e soggiorni di minorenni all’estero -

Per i viaggi ed i soggiorni di minorenni all’estero, l’organizzatore mette a disposizione tutti i giorni feriali in orario d’ufficio il numero: 0549 975 345, dall’estero con prefisso internazionale 00378, (con o senza il prefisso locale 0549 a seconda da dove si chiama), oltre alla Help-Line operativa dalle ore 8 alle ore 22, al numero +39 335 5703575, per stabilire, in caso di sola necessità, il contatto con costui o con il responsabile locale del suo soggiorno.

 

Documenti personali d’identità -

Il viaggiatore dovrà essere in possesso di Carta d’Identità valida per l’espatrio, (consigliata anche per i Paesi membri dell’U.E. e del patto Schengen), e di Passaporto per tutti gli altri Paesi. In entrambi i casi, i documenti di riconoscimento dovranno essere in corso di validità. Resta inteso che sarà cura del viaggiatore verificare in funzione della sua nazionalità e stato civile, qualora per lui/lei sia necessario o richiesto visto d’ingresso nel paese meta del viaggio o documentazione integrativa, responsabilità di cui l’organizzatore in nessun caso può farsi carico. L’organizzatore declina ogni responsabilità per mancanza, per smarrimento, o per documenti scaduti, o comunque non validi all’espatrio.

 

Obblighi sanitari -

Per tutti i cittadini italiani, relativamente alle mete pubblicate su “Panorama Europa”, non vengono richiesti obblighi sanitari (vaccinazioni, profilassi, ecc.), alla data di stampa. Non è altresì consigliata, al momento della stampa, alcuna norma igienica particolare relativamente ai Paesi presenti in questa programmazione.

Classificazione ufficiale degli alberghi - Gli alberghi oggetto di proposta di vendita da parte dell’organizzatore sono indicati secondo la classificazione ufficiale delle competenti autorità. Per quanto riguarda gli alberghi all’estero, non esiste una classificazione uniforme, nemmeno all’interno dei Paesi dell’U.E., ed in alcuni paesi, (Es° Germania), esistono strutture alberghiere non classificate, ma di ottimo livello; in ogni caso le categorie ufficiali sono di conseguenza così stilate:

4 stelle = 1° categoria - 3 stelle = 2° categoria

2 stelle = 3° categoria - 1 stella = 4° categoria

 

Responsabilità dell’organizzatore -

La responsabilità dell’organizzatore nei confronti del viaggiatore per eventuali danni subiti a causa del mancato o inesatto adempimento delle obbligazioni previste dal presente contratto è regolata dalle leggi e dalle convenzioni internazionali di diritto europeo, nonché dal Decreto Delegato, del 31 luglio 2013, n. 104. Visto il notevole sforzo che, con successo, PODIUM srl pone da decenni in atto per l’assistenza dei propri clienti, si precisa che lo stesso avrà effetto solo ed esclusivamente se l’acquirente potrà dimostrare di aver segnalato in modo inequivocabile all’organizzatore in corso di viaggio, ai numeri da quest’ultimo messi a disposizione: tutti i giorni feriali in orario d’ufficio chiamando il numero 0549 975 345, (dall’estero con prefisso internazionale 00378, con o senza il prefisso locale 0549 a seconda da dove si chiama), oltre alla Help-Line operativa dalle ore 8 alle ore 22, al numero +39 335 5703575, in funzione per almeno 14 ore al giorno per 365 giorni e ‘h24’ nei periodi di alta stagione), che l’acquirente stesso sta subendo presumibili danni nonchè ipotetico “Danno da vacanza rovinata” o altro tipo di danno. In mancanza di alcuna dimostrabile segnalazione in corso di viaggio, non mettendo quindi l’organizzatore in condizioni di risolvere alcun tipo di presumibile imprevisto, non potranno essere prese in considerazione successive lamentele al riguardo. In ogni caso eventuali reclami, solo ed unicamente come sopra definiti, devono essere presentati mediante invio di raccomandata con avviso di ricevimento, entro e non oltre 10 giorni dalla data di rientro nel luogo di partenza. Pertanto in nessun caso la responsabilità dell’organizzatore, a qualunque titolo insorgente, nei confronti del viaggiatore potrà eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni sopra richiamate, in relazione al danno lamentato. E’ da escludere in ogni caso la responsabilità dell’organizzatore qualora l’inadempimento lamentato dal viaggiatore dipenda da cause imputabili al viaggiatore stesso, ovvero imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto, ovvero sia dovuto a caso fortuito o a causa di forza maggiore. La responsabilità dell’organizzatore è relativa unicamente ai singoli servizi dallo stesso prenotati e forniti. I servizi oggetto di vendita di questo libro/catalogo non sono da ritenersi viaggi completi fruibili dal cliente finale, in quanto mancanti di servizi fondamentali. La responsabilità del pacchetto/viaggio è demandata all’Agente di Viaggio che vende al cliente finale un pacchetto di viaggio completo di ogni servizio, trasporto compreso.

L’organizzatore inoltre non potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni che derivino da prestazioni di servizi fornite da terzi non facenti parte del pacchetto turistico dallo stesso venduto, ovvero che derivino da iniziative autonome assunte dal viaggiatore, dall’agente di viaggio intermediario nel corso dell’esecuzione del viaggio o in corso di definizione del pacchetto di viaggio.

 

Reclami -

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal viaggiatore o intermediario senza ritardo, cioè in corso di effettuazione del viaggio, affinché l’organizzatore, o l’accompagnatore vi possano porre tempestivamente rimedio, (vedi anche la voce “Responsabilità dell’organizzatore). Il cliente deve altresì, a pena di decadenza, (non appena rientrato dal viaggio), sporgere reclamo mediante l’invio di una lettera raccomandata, con avviso di ricevimento, (o altro mezzo di comunicazione scritto che dia comunque certezza di ricevimento), all’organizzatore ed al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza. Non saranno presi in considerazione reclami che si siano evidenziati solo dopo il rientro dal viaggio, senza preventivo preavviso nei termini di cui sopra.

 

Rappresentanti locali -

Podium S.r.l. non si avvale di rappresentanti locali, l’assistenza è diretta attraverso i numeri da quest’ultimo messi a disposizione: tutti i giorni feriali in orario d’ufficio chiamando il numero 0549 975 345, (dall’estero con prefisso internazionale 00378, con o senza il prefisso locale 0549 a seconda da dove si chiama), oltre alla Help-Line operativa dalle ore 8 alle ore 22, al numero +39 335 570 35 75, in funzione per almeno 14 ore al giorno per 365 giorni e ‘h24’ nei periodi di alta stagione).

 

Penali di annullamento e notizie da siti Internet: -

Tutti i contenuti di qualsivoglia sito Internet, sono liberi ed esenti da controlli, sia in senso positivo che negativo, quindi non è possibile darli per reali o affidabili, non conoscendo la provenienze e le motivazioni che hanno portato a scrivere in un senso o nell’altro.

Nella fattispecie, essendoci commenti positivi e negativi, è evidente l’assoluta relatività di qualunque affermazione. Podium T.O. non accetta, dopo la conferma di qualsiasi servizio, eventuali cancellazioni totali o parziali, dovute a motivazioni negative date da pregiudizi espressi a priori e senza riscontro alcuno rinvenute su siti internet. Nel caso in cui questo accadesse si applicano le norme contrattuali dettate dalle Condizioni Generali alle pagine 450 di questo catalogo alla voce “Rinunce” e “Recessione e annullamento del contratto”.

 

Attenzione:

La legge italiana punisce con la reclusione i reati inerenti la prostituzione o la pornografia minorile anche se gli stessi sono commessi all’estero.

L. del 3.8.98 n.269 art.16.

 

Bagaglio -

Il bagaglio viaggia a rischio e pericolo del cliente e Podium Tour Operator non è da ritenersi responsabile in nessun caso per l’eventuale danno, perdita e/o furto dello stesso.

 

Foro competente -

Repubblica di San Marino.

 

Direzione tecnica -

Dott.ssa Alda Valentini.

 

CATALOGHI ONLINE

PODIUMANI

I NOSTRI UFFICI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

INFORMATIVA PRIVACY

Booking Italia: 0549 975 300

Booking  Est: 0549 975 330

Booking Ovest: 0549 975 333

Amministrazione: 0549 975 345

 

info@podiumnetwork.com